Quel puntino blu incastonato sotto il Latemar: il Lago di Carezza

Punto di partenza: parcheggio Lago di Carezza (Link)

Durata: il giro del lago dura poco meno di un’ora, ma ci sono tanti altri itinerari intorno

Lunghezza: 1,5 km

Dislivello: 30 m

Fattibile con i passeggini:

Punti di ristoro lungo il percorso: al parcheggio c’è un bar/ristorante, un po’ troppo turistico per i nostri gusti

Percorso completo: Link


Mappa del percorso

Perchè ci è piaciuto

  1. il percorso è pianeggiante
  2. facile e comodo da raggiungere: quando hai due bimbi under 3 non si possono avere troppe pretese
  3. sì, è molto turistico e sovraffolato… rimane comunque incantevole agli occhi

Suggerimento:

Visitatelo al pomeriggio, dopo le 15.00: troverete meno gente ed è il momento ideale per vedere il Latemar colorarsi di rosa!


Arrivando dalla Val di Fassa, si oltre passa il passo costalunga e si intraprende la discesa. Dopo qualche chilometro, sulla sinistra, trovate un grande parcheggio a pagamento.

Dal parcheggio si vede un grande ponte sospeso: la tentazione è quella di attraversarlo! Beh, fatelo, l’esperienza è fantastica. Però poi tornate indietro: il lago è dalla parte opposta!

Prendete il tunnel all’interno della struttura in legno: vi porterà al di là della strada, e subito davanti a voi si apre una grande terrazza vista lago. Non perdete l’occasione, questo è uno dei punti più belli dove fare delle foto!

Decidiamo di fare il giro del lago in senso antiorario. La prima parte è priva di bosco (la tempesta Vaia l’ha distrutto), ma gode di una spettacolare vista sul Latemar, che si riflette sul lago.

A cerca metà del sentiero una ripida salita vi porta all’interno del bosco: non perdete d’occhio il punto panoramico che si inerpica sulla vostra sinistra. Tra l’altro è un’ottima base per un pic nic.

Da qui in circa quindici minuti si torna al tunnel che vi riconduce al parcheggio.


Siete in Val di Fassa e cercate altre idee per delle passeggiate? Date un’occhiata alla nostra settimana in val di Fassa

2 pensieri su “Quel puntino blu incastonato sotto il Latemar: il Lago di Carezza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...