Giochiamo nel Bosco del Cansiglio

Perchè andare sul Cansiglio?

  1. è molto vicino alla pianura (soprattutto per chi viene dalla zona di Treviso). Senza fare troppi chilometri, si respira l’aria frizzantina di montagna
  2. è al di fuori del tempo. Non ci sono paesi, caseggiati ma si è completamente immersi nella Natura.

Durante l’estate siamo stati sul Cansiglio diverse volte, scoprendo posti diversi.

Ce ne sono due che preferiamo. Salendo da Vittorio Veneto, la strada ha parecchi tornanti; superati la località Crosetta si trova un bivio. A sinistra si va sul monte Pizzoc, noi teniamo la destra. Qualche chilometri dopo ecco che sia apre una gran spianata verde: il Pian del Cansiglio.

———————

Bus de la Lum

prima del campo da golf, girare a destra e procedere lungo la strada sterrata. Fermate la macchina al grande parcheggio. Le macchine potrebbe andare anche più avanti, ma perché disturbare la quiete del bosco?

Addentratevi nel bosco alla ricerca del posto per il vostro Pic nic. Ci sono grandi prati, all’ombra del bosco, c’è sicuramente spazio per tutti, anche nelle domeniche di gran cagnara. Se si arriva presto ci sono anche alcuni tavoli a disposizione, il che non è male se si hanno bimbi.


Dopo il campo da golf

dopo il campo da golf, sempre sulla destra. Ad un certo punto la strada fa una curva, si può parcheggiare lì. Ci sono diverse griglie: se si arriva presto è un’ottima opzione. Procedendo più avanti ci sono dei prati all’ombra di meravigliosi abeti. In questa zona, che abbiamo chiamato postazione 2, c’è sicuramente meno spazio… ma anche più intimità. Siamo stati in questa zona con degli amici, con un gruppo di bimbi che andava da 5 mesi ai 10 anni! E’ stato un gran divertimento per tutti: abbiamo giocato a flipper, fatto i percorsi… con i bambini non ci si annoia mai! Ricordatevi un bel telo di plastica almeno 3 metri x 3 metri: sarà il vostro campo di giochi!

Passeggiata. Nel pomeriggio, per sgranchirci le gambe, abbiamo preso il sentiero che sale verso il bosco. Si tratta di una strada forestale, dal qualche partono diversi sentieri: divertitevi a scoprirli se non avete il passeggino!!! Noi abbiamo proseguito per la strada per circa 3 km. La strada ad un certo punto diventa parecchio pendente, ma non impossibile. Quanto è lungo il sentiero? Non lo abbiamo percorso fino in fondo, fermatevi quando siete stanchi e tornate indietro per lo stesso sentiero!


Prima di scendere è d’obbligo la sosta gelato al Rifugio Sant’Osvaldo, che trovate sulla strada diritta che taglia il grande prato di Pian del Cansiglio.

Per chi ha voglia di allungare la giornata, suggeriamo due alternative

  1. scendere verso Vittorio Veneto e fermarsi a Fregona, alle Grotte del Caglieron (lunghezza sentiero: circa 45 min)
  2. scendere sul versante opposto, verso Farra d’Alpago e fermarsi sulla spiaggia del Lago di Santa Croce.

3 pensieri su “Giochiamo nel Bosco del Cansiglio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...