Pic-nic sul Monte della Madonna e merenda a Baita Fiorine

Punto di partenza e arrivo: Passo Fiorine, Teolo

Ristoro durante il percorso: Baita Fiorine

Dislivello: 200 metri

Lunghezza: 4 km

Stagioni: meglio Primavera ed Autunno, d’Estate rischia di fare molto caldo.

Consigli: in primavera, soprattutto di domenica, rischia di essere molto affollato. Non è il luogo ideale per riposarsi


Come arrivare al Passo Fiorine: da Padova prendere la strada per Teolo. Arrivati in centro, di fronte al bar svoltare a destra, verso Monte della Madonna. Dopo alcuni ripidissimi tornanti  si trovano sulla sinistra ampi parcheggi

Quale padovano, nell’età tra i 18 e i 25 anni non è stato almeno una volta a fare una grigliata sul Monte della Madonna? E chi non ci ha portato la morosa a guardare le stelle? Beh, devo dire che a quell’epoca era davvero un must.

Quel luogo, teatro di tante scorribande giovanili, è oggi un ideale posto per un “giretto per Lizzie”. In tarda mattinata, anche nelle mezze stagioni, l’umidità sale dal prato che piano piano si asciuga. Sul grande prato è possibile stendere una coperta, fare un pic-nic e nelle giornate meno calde, giocare al sole con la palla (la leggera pendenza è eccezionale per far correre i bimbi). Per chi vuole un po’ di ombra, al limite superiore del prato ci sono degli alberi sotto i quali ripararsi. Per chi ha tempo e passione, ci sono anche delle griglie: basta munirsi di buona carbonella e carne ed il gioco è fatto.

Dopo il pranzo è d’obbligo un giretto attorno al Monte Grande. Mi piace percorrere il sentiero in senso orario, per cui l’imbocco è a sinistra della Baita, un po’ nascosto sul retro. Il sentiero è nella prima parte è semipianeggiate, quasi tutto all’ombra di un bosco di castagni. Questo è il versante a nord, quello meno esposto al sole. Sulla sinistra, in basso, si scorge l’abitato di Rovolon.

Giunti ad un bivio, si tiene la destra: qui inizia la salita  verso la cima del monte Grande, riconoscibile anche dalla vista del radar meteorologico del Centro Sperimentale per l’Idrologia e la meteorologia di Teolo. Beh, per vostra curiosità è proprio questa grande palla bianca a registrare il movimento delle perturbazioni. Guardate qui come si muovono le nuvole prima di iniziare la gita!

Da qui inizia la discesa, nel versante Sud. Qui, per i bimbi più grandi, è anche presente un parco avventura, che noi non abbiamo provato (per il momento!!!)

In poco tempo si è di nuovo al grande prato di Passo Fiorine.

Come premio per la grande sfaticata (per chi non è in passeggino!!!) non può mancare un dolce e un lecca lecca alla Baita Fiorine.


Se ti è piaciuto l’articolo, visita la nostra pagina Facebook per seguire le avventure dei Monellini a Spasso!

Un pensiero su “Pic-nic sul Monte della Madonna e merenda a Baita Fiorine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...