In carrozza: in Val di Fassa alla ricerca di Parco Giochi

Punto di partenza: Moena (1184 m), poi autbous fino ad Alba di Canazei (1517 m)

Punto di arrivo: Moena

Durata: da Alba di Canazei a Moena sono circa 20 km e 300 metri di dislivello in discesa…

Dislivello: circa 300 m

Noleggio bici: 36 € al giorno (una mountain bike, una city bike e un carretto), noleggiate a Sport Navalge a Moena

Mappa ciclabile: Link

Cartina e orari del bus: Link


Si tratta di un nuovo record: 5 parchi giochi in un giorno non li avevamo mai fatti. Come è possibile? Semplice: percorso la ciclabile della Val di Fassa in bicicletta!

Per 36 euro noleggiamo due bici e un carrello a Moena: lasciato il noleggio biciclette ci muoviamo verso valle, appena fuori il paese, dove troviamo la fermata dell’autobus che ci porterà ad Alba di Canazei. (la fermata si trova poco prima della grande rotonda che si immette sulla statale, dove c’è il distributore dell’Eni). Si tratta di un servizio privato, con tre corse al giorno: il costo è di 10€ per adulti e 5€ per bambini. In poco meno di un’ora siamo ad Alba e scarichiamo bicicletta e carretto.

L’autobus ci lascia al palazzetto del ghiaccio di Alba di Canazei, poco lontano dalla funivia che porta al Col de Rossi. Qui facciamo subito sosta per una merenda al parco giochi.

Montiamo in bicicletta, in mezzo ad un bel bosco: in poco tempo arriviamo a Canazei. Ci fermiamo giusto il tempo di fare un po’ di spesa per il pic nic e riprendiamo. La ciclabile per un bel tratto scorre fuori dal bosco, a fianco del torrente Avisio.

Al di la del fiume, in zona funivia Campitello, notiamo un gran parco giochi, con tanto di parco avventura. Attraversiamo il punte sul fiume, torniamo un po’ indietro e ci fermiamo. È il posto ideal per il nostro pic nic. Ci sono tanti tavoli all’ombra, quattro scivoli.. e perfino una zattera per attraversare un laghetto.

Dopo pranzo ripartiamo: per fortuna la ciclabile entra nel bosco, perché comincia a fare caldo. Passiamo Fontanazzo e ci fermiamo al parco giochi di Campestrin: qui ci divertiamo a scendere dallo scivolo altissimo!

Facciamo rifornimento delle nostre borracce e ripartiamo. Qui la valle è larga e la ciclabile scorre tra i prati fino a Pera di Fassa dove, indovinate un po’… ci fermiamo ad un altro parco giochi. Qui troviamo anche un bel bar, giusto per prendere un gelato!

Dopo la merenda ripartiamo: superiamo il bel centro di Pozza e ci buttiamo a fionda verso Soraga: è questa la parte di ciclabile con la maggior pendenza. Poco prima di Soraga, facciamo tappa all’ultimo dei parchi giochi: la casa in legno è davvero carina!

Arrivati nel centro di Soraga, dopo il tunnel, meglio scendere dalla bici: un tratto di salita al 10% è davvero infattibile con il carretto a presso.

Qui è possibile fare una breve sosta al negozio di giocattoli De Cristina, un piccolo gioiellino per chi ama l’artigianato.

Rimontiamo in bici: facciamo un ultimo scatto al paesaggio e scendiamo verso il centro di Moena.

Visita la nostra pagina Facebook Instragram.

Un pensiero su “In carrozza: in Val di Fassa alla ricerca di Parco Giochi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...